Archive for ottobre, 2008

ottobre 29, 2008

Date al dolore la parola; il dolore che non parla sussurra al cuore oppresso e gli dice di spezzarsi.

Shakespeare, Macbeth, IV, 3

 

Annunci
ottobre 25, 2008

Habitat naturale

Ho provato ad arrampicarmi sugli alberi oggi.
Direi che non mi sono ancora inselvatichita abbastanza, ma mi avvicino di molto allo standard felino.
E’ che in quel sentiero rotolava in giù anche la polvere, insieme con le foglie, i marroni o castagne che siano e tutto il resto.
Il leprotto mi ha acciuffato al volo prima che mi rompessi l’osso del collo.
Sono ancora qui!……….

ottobre 19, 2008

Eccomi

Un sacco di cose da fare, il lavoro, vestiti e libri da sistemare, troppo poco tempo per vivere come piace a me: mi sento così in questo periodo.
Però, dopo tanto correre, ora mi pare di aver raggiunto quasi il traguardo. Ce l’ho fatta!……..

Oggi è stata una giornata come tante altre. E ogni giornata come tutte le altre ha un po’ d’amore e un po’ di dolore. Amore nel sentire la voce della persona che amo, dolore… Il dolore è tutto privato, non mi va di parlarne qui….

Poi sono anche riuscita (sì lo so, c’entra poco con il discorso che avevo iniziato…) a finire una cosa che avevo in sospeso da un mesetto, cioè questa qui:

… sì, ho imparato ad attaccare le maniche, nonna….

Per chi volesse ripetere l’esperienza: 4 righe di punti bassi (in numero pari) + una riga di alto incrociato. Tutto semplice e molto carino. Ho usato cotone naturale non mercerizzato