Archive for luglio, 2010

luglio 17, 2010

Fermatela!

Accetto qualsiasi tipo di consigli. Come faccio a dire alla tipa che sta al piano di sotto di non mettere mezzo litro di ammorbidente ad ogni bucato?
Secondo me non lo sente più. E' un odore così forte che non si può lasciare la finestra aperta. Che faccio????? 

Annunci
luglio 12, 2010

Novità di un caldo weekend di luglio: amigurumi e non solo!

… Andiamo con ordine, qui da raccontare c'è abbastanza.
Tanto per cominciare, venerdì ho finito il mio portachiavi "sole".
Perché????
Beh, ecco, la spiegazione. O meglio, l'antefatto: mi sono fatta un regalo… Mi sono regalata il portachiavi della Thun… E, dato che i miei portachiavi pesano tutti mezza tonnellata, e in più sono abbastanza voluminosi da lasciare le impronte sul muro… Beh, ho pensato che forse era il caso di darsi da fare!
Il cotone è sempre quello giallo. Ovviamente perché lo devo finire (e non ne posso più…).
Il risultato soft-sun è stato questo:

E l'effetto è niente male:

Non c'è alcun problema per lo schema: è facilissimo e me lo sono inventata da sola:

> fate 3 catenelle a cerchio per avviare la lavorazione in tondo
6 punti bassi e chiudete con mezza maglia bassa
12 punti bassi (due punti ogni punto della maglia sottostante)
proseguite col lavoro fino alle dimensioni desiderate del cerchio (*1pb + 1pb + 2pb sulla terza maglia sottostante*)
alle dimensioni desiderate proseguite senza aumenti fino alla curvatura desiderata

> preparate un secondo cerchio senza curvatura con la lavorazione in tondo, maggiore del primo
alle dimenzioni desiderate chiudete con l'alternanza *punto basso – punto basso con pippiolini*

> ora cucite il primo cerchio (quello curvo) sul secondo (quello coi pippiolini)

Per l'imbottitura potete usare cotone o lana. In questo caso, io ho usato i fili rimanenti della lavorazione e un dischetto di colla di silicone, preparato il giorno prima. L'effetto è "gommosissimo"!!!!!

————————————————————————————–
Ok!!!!!
Mica finita qui…
La soddisfazione dell'amigurumi è niente rispetto al fine settimana stupendo in montagna.
Avevo voglia di andarci, ecco.
Non so perché, ma avevo più voglia del solito di andare in quel posto che ho conosciuto fin da piccola, ma che mi ha dato, una volta cresciuta, sensazioni magiche.
Forse mi stavo dimenticando i boschi e le fate, le magie degli elfi e degli gnomi.

 

luglio 9, 2010

Caldooooooooo

C'è poco da dire. Si boccheggia. E pensare che pareva non finisse mai l'inverno…
D'altra parte, meglio non gridare troppo forte. Le nuvole sono sempre lì, in tutti i sensi!
Che ho da raccontare?…Mah, iniziamo.
Sono in ferie e sono più impegnata di prima, tanto per cominciare.
Ho promesso cento cose a tutti e non riesco a finirne una!
Per esempio:
– dovrei accompagnare una mia amica per delle ricerche e perdere del tempo con lei a guardare vecchi documenti: "perdere tempo" si fa per dire, perchè mi piace tantissimo, ma vanno ore… E gli occhi implorano pietà
– devo finire di caricare dei dati in un programma per un progetto (e l'avevo promesso)
– devo restituire un libro a uno che abita non proprio vicino, e quindi… portarglielo (con 50° in macchina mica una parola…)
– devo finire di sistemare il mio studio e *buttare via* un po' di carta: questo è essenziale, io non getterei mai niente (sarà il dna della storica…)
– devo finire dei lavori all'uncinetto che avevo iniziato per casa mia
– devo finire dei lavori all'uncinetto che mi ero proposta di regalare
– devo restituire i libri alla biblioteca, ovviamente dopo averli letti
– devo andare a Venezia a cercare delle mappe in archivio

Ecco. Se sto qui mi viene in mente qualcos'altro da fare….

Per cominciare, però, oggi ho terminato le primule richieste da una mia amica: eccole nelle foto. E se qualcuno dovesse chiedersi perché le foglie sono così piegate all'ingiù, che dire? Beh, sono appassite… E'  IL CALDO!!!!!