Archive for ‘vitaindiretta’

agosto 29, 2013

Aggiornamento

Questo blog non è aggiornato da qualche anno. Forse lo riaprirò nuovamente in altro indirizzo; nel frattempo lo lascerò attivo.

aprile 4, 2012

Wind of change

Per dirla con gli Scorpions, ho voglia di cambiamenti.

Ho voglia di cominciare dalle piccole cose, come quando passa per la testa il flash di tagliarsi i capelli, di comprarsi un nuovo paio di occhiali, di mettere una camicia al posto della solita maglietta.
Non oso pensare al lato B di questo desiderio. Sono stanca delle solite cose, ho voglia di stupire me e gli altri, ho voglia di cose inedite.

Quando ascoltavo gli Scorpions, però, erano i tempi dei cambiamenti epocali.
C’è qualcosa che non gira più come prima: lo sento nel respiro di chi abita con me i giorni del presente. Incerta, mi chiedo se il punto di osservazione sia quello giusto. Mi chiedo se non sia il caso di fare una scelta, e scegliere quelle amicizie che tendono verso il cielo, tralasciando quelle che hanno reso grigi molti dei miei giorni. 
Non parlo di lui.
Parlo di loro. Di amiche di un tempo, sempre più chiuse, sempre più curiose, sempre più pettegole. Non ho voglia di vedere nessuno, mentre mi preparo alla metamorfosi e non mi sento ancora pronta. Ma all’improvviso si insinua ancora questa nostalgia di un qualcosa che non so definire, che mi sveglia e mi sorveglia la notte, lasciandomi il desiderio di un’appagante quotidiana consuetudine…

 

marzo 30, 2012

Sarà sempre l’azzurro

Prima ho ascoltato “Crash! Boom! Bang!” dei Roxette, e con la canzone sono arrivati i ricordi di quella favola azzurra… Sì, perché gli anni sono passati e le nostre vite sono lontanissime e infinitamente diverse. Ma ci sono momenti che arrivano come girotondi a rapirmi in un’estasi di fantasie che vorrei allontanare, e negare… Invece è bastata un’estate per riportarmi indietro di venti anni e, anche se non è successo niente, stasera mi sento così: come se in questi mesi avessi tentato, maldestramente, di celare quello che ho provato quando l’ho rivisto.  Ma è stato un attimo troppo breve…

Sì, lo ammetto. Ho letto “La solitudine dei numeri primi” e ho capito che anch’io ho il mio numero primo. Anzi, il mio numero primo gemello. Non potevo non pensare a lui. Chissà perché proprio stasera, senza motivo, ho questa voglia infinita di dire che mi manca….

 

agosto 1, 2011

Quello che mi sento di dire qui…

… e che su FB non voglio dire:
sono a dieta
ho fame
ho voglia di cucinare
ho guardato siti di ricette fino a tre secondi fa.
E adesso vado a farmi una doccia, e poi a letto (senza passare per la cucina).
Intanto mi consolo guardando la mia ultima creazione, questo bel girasole anti stress:

 

luglio 1, 2011

Momenti…

" ….E in mezzo al cerchio due occhi enormi da bambino, troppo belli per non rivederli più…."
(Luca Barbarossa)